Grandi vini

Sagrantino di Montefalco

SagrantinoIl Sagrantino di Montefalco è uno dei grandi vini rossi italiani.
Per alcuni il vitigno del Sagrantino potrebbe essere stato introdotto nella città umbra di Montefalco dai francescani spagnoli, mentre altri propongono che sia stato importato dai monaci bizantini dalla Grecia durante il Medioevo. Il vitigno in ogni caso non fece la comparsa in Umbria prima del XII secolo.
Le viti di quest’uva preferiscono l’esposizione a sud e suoli ricchi di calce. La zona di produzione del vino Sagrantino è limitata ai pendii collinari in buona esposizione di pochi comuni in provincia di Perugia, fra cui ovviamente Montefalco. La gradazione minima del Sagrantino è di 12° e deve essere invecchiato almeno 18 mesi prima di essere commercializzato. Quando ha raggiunto un minimo di 30 mesi di invecchiamento e mantiene una gradazione minima di 12,5° il vino può essere etichettato “riserva”.
Il Sagrantino passito ha invece gradazione alcolica minima di 14,5° e deve essere invecchiato almeno 30 mesi prima di venire immesso sul mercato.
Il Sagrantino è ricco e vellutato ed è l’ideale per accompagnare specialità locali come la capra arrosto e il formaggio pecorino ed in genere le carni grigliate ed arrosto, gli stufati i formaggi molto gustosi.
Il colore è un rubino tendente al granato. Il vino è pienamente corposo, con una ricca, seica e speziata reminiscenza di more. Sul palato è piuttosto asciutto, senza mancare si note armoniche e vellutate.

Brunello di Montalcino - Orvieto Classico - Sagrantino - Sassicaia

Home
Catalogo Vini
Catalogo Libri
News
Grandi vini italiani da collezione
I miei partners
Newsletter
L'uva e le stelle
Chi Sono
ms
Visita la nostra Libro-Enoteca

Località Boccetta, 8 - 05010 Porano (TR) Italy - Tel. +39.0763.374781 - +39.333.71077775 grappolodistelle@grandivini.com