Grandi vini

Brunello di Montalcino

Brunello di Montalcino Il Brunello , secondo il Marescalchi nella sua opera “Storia della vite e del Vino”, fu creato dal dottor Ferruccio Santi vinificando le sole uve rosse del vitigno Brunello, uno dei tanti cloni del Sangiovese. Dal 64 garantito dalle norme doc e dall’80 dalla denominazione d’origine controllata e garantita, il Brunello di Montalcino viene invecchiato per un totale di 4 anni, due dei quali in botte. I “Riserva” vengono invecchiati per cinque anni.
Il Brunello è un grande vino da arrosti uno dei più indicati per accompagnare la selvaggina allo spiedo, le grigliate di carne, il fegato d’oca e altre portate altrettanto impegnative.

Uva: Brunello di Montalcino (clone del Sangiovese)
Colore: Rosso rubino intenso che vira al granato con l’invecchiamento
Profumo caratteristico, intenso
Sapore asciutto, piuttosto ruvido e grezzo in gioventù; al giusto punto di invecchiamento è invece morbido, rotondo, carnoso, pieno; un magnifico vino di profonda nobiltà.
Alcolicità: 13°
Acidità: 6%
Particolarità: il Brunello è un vino che richiede adeguato invecchiamento.

Brunello di Montalcino - Orvieto Classico - Sagrantino - Sassicaia

Home
Catalogo Vini
Catalogo Libri
News
Brunello e grandi vini italiani da collezione
I miei partners
Newsletter
L'uva e le stelle
Chi Sono
ms
Visita la nostra Libro-Enoteca

Località Boccetta, 8 - 05010 Porano (TR) Italy - Tel. +39.0763.374781 - +39.333.71077775 grappolodistelle@grandivini.com